PROPOSTE

 

 



1 Proposta:

INVITO 
AL VOLONTARIATO

La Fondazione Gedama onlus cerca persone disposte a condividerne iniziative ed attività, secondo le disponibilità e possibilità di ciascuna.
Piccola o grande, ogni disponibilità è preziosa e gradita.

Ad ogni persona che deciderà di farsi volontario chiediamo :
- il coraggio di farsi avanti e di contattarci
- la gratuità tipica del vero servizio volontario
- la gioia di dare il meglio di se
- l’impegno continuativo (almeno da Settembre all’Agosto dell’anno successivo )
- la delicatezza e la riservatezza nel rapporto con le persone accolte e seguite.
Grazie per la tua disponibilità!

Potrai aiutarci in questi vari ambiti e modi :

FONDAZIONE GEDAMA ONLUS
Equipe generale, Segreteria, Animatore proposte della Fondazione, Mediatore Culturale, Traduttore, Responsabile dell’Informazione e comunicazione, 
Persona singola o famiglia disposta alla " condivisione diretta " nella Casa Famiglia GE, Anno di Volontariato sociale.

UNITA’ DI STRADA "LIBERA "
Autista, Operatore/educatore di strada, Operatore ausiliario

CASA FAMIGLIA GE ( Giuseppe & Elisabetta )
Presenza amica e di ascolto, Operatore Pastorale, Servizio Scolastico e Culturale, 
Animatore del Laboratorio Creativo, Animatore del Tempo Libero, Servizio conduzione della casa, Accompagnatore per necessità varie

FAMIGLIE IN RETE
Accoglienza prolungata verso l’autonomia, Sostegno nell’autonomia

CONSULENZE DI PROFESSIONISTI
Consulenza Legale, Consulenza Medico-Sanitaria, Consulenza Educativa – Psicologica, Consulenza di Assistenza Sociale, Consulenza Amministrativa 



2 Proposta : 

SOSTIENI UN’USCITA 
DELL’UNITA’ DI STRADA  "LIBERA"
Le strade sono il luogo dove vivono tante persone ai margini, vittime di ingiustizie, sfruttamento e violenze.
Dal 1998 l’Unità di Strada " Libera ", composta da volontari, esce sulle strade per incontrare tante persone
instaurare una relazione di aiuto e liberazione.
Durante le uscite distribuiamo anche un segno di confort ( thè caldo, una briosc … ) dei volantini con informazioni importanti, dei segni religiosi, 
altro materiale, a volte generi alimentari, medicinali …
Generi di confort, alimentari …
Medicinali, Volantini …
Gasolio per Km 150 circa
€ 50,00

 



3
Proposta : 

PROVVEDI 
ALL’ACCOGLIENZA 
DI UNA PERSONA
 
NELLA 
"CASA FAMIGLIA GE"

Le persone che noi accogliamo spesso arrivano così: con poco o nulla; nè soldi né vestiti né altro. Dobbiamo provvedere a tutto e chi ha famiglia sa benissimo.
Nessuna persona paga e nessuno ci paga rette
di accoglienza per le persone, salvo rarissime situazione in cui è dovuto per Legge.
Mediamente, in realtà simili alla nostra, qualcuno ha calcolato che ogni persona "costa“ da € 30 a € 50,00 al giorno, sperando che non vi sia l’aggravio di spese sanitarie o di altri imprevisti.

Noi ospitiamo da 4 a 8 persone . Spesso vi sono bambini.

Le persone rimangono da noi circa 1 anno, se tutto procede bene ma i tempi pare si stiano allungando considerata la crisi attuale che tutti conoscono.
Se ci puoi aiutare versa la tua offerta liberale sul nostro Conto Corrente indicando questa causale.

Per 1 mese € 900,00

 



4
Proposta : 

ADOTTA UNA MAMMA 
E IL SUO BAMBINO

La Fondazione segue con particolare attenzione le ragazze madri con il loro bambino.
Bambini di mamme dell’est europeo, di mamme africane, di varie nazioni.
I genitori sanno di quanto amore e di quanta cura hanno bisogno i bambini.
Vi è anche l’impegno economico che si accentua per queste mamme che, oltre a dover crescere il figlio, faticano molto a trovare lavoro.
Per 1 mese € 1.800,00


5
Proposta : 

FAMIGLIA IN RETE 
o altra CASA FAMIGLIA

La famiglia, ogni famiglia veramente tale, è una comunità straordinariamente ricca di vita, di amore, di speranza, di valori.
E per famiglia si intende la famiglia normale, generosa e decisa che si apre all’accoglienza del povero perché convinta che il Signore, 
per primo, ama queste creature e ce le manda per aiutarle, accompagnarle, sostenerle nel cammino di risalita della vita dopo la loro storia sofferta.

Se infatti la famiglia si apre a generosa e diretta carità, diventa una grossa risorsa per dar risposta ai poveri dai volti diversi. E di famiglie così, per fortuna, già se ne incontrano!
Così per i coniugi, questa apertura è un altro frutto maturo del loro amore ed insieme manifestazione di quella paternità che discende dall’alto, di cui hanno scelto di essere segno.
Così per i figli, la famiglia allargata, diventa una quotidiana, più ardita ma più forgiante palestra di vita. Essi non hanno nulla da perdere per la presenza di un fratello o sorella in più accolti per un tratto di strada.

Si intende creare un gruppo di famiglie aperte … in rete, e che diventino appunto " Famiglia in rete " o altra " Casa Famiglia " .

Triplice è l’obiettivo alla quale dovranno mirare le Famiglie in rete e le nuove Case Famiglia verso queste persone 
1- L’obiettivo finale è l’accompagnamento alla piena autonomia e integrazione.
2- L’obiettivo fondamentale è la rigenerazione nell’amore di queste persone che da situazioni di diversa povertà risalgono piano piano verso una piena libertà, un’integrazione e una novità di vita.
3- Un ulteriore obiettivo, nel pieno rispetto della libertà religiosa, sarà quello di favorire l’incontro e l’inserimento nella Comunità cristiana e anche, dove richiesto, l’accompagnamento nell’itinerario di iniziazione cristiana o per altri Sacramenti.
Queste Famiglie saranno e resteranno certamente un punto di riferimento importante per le persone accompagnate che dovranno poi misurarsi con i primi passi verso un’effettiva autonomia.
Il cammino compiuto insieme, condotto con sapiente libertà, ma con costante amore, porterà a condividere con loro anche i passi felici, a sostenerle nei momenti critici, ad evitar loro di scomparire nella solitudine ed a escludere anche il pericolo che siano tentate di tornare indietro e di mollare tutto

 

Proposte alle FAMIGLIE

FAMIGLIA APERTA

Disponibilità a piccole e occasionali accoglienze

FAMIGLIA IN RETE

Disponibilità a varie forme di accoglienza

CASA FAMIGLIA

Con la CASA FAMIGLIA GE, altro luogo di condivisione diretta con i poveri dai volti diversi

 



6 Proposta : 

BORSA LAVORO

 

La risalita da una situazione di povertà e marginalità è spesso lunga e difficile. Prevede piccoli passi ma anche passaggi decisivi.
Dopo aver trovato un primo aiuto ed accoglienza, un passaggio decisivo per uscire dalla marginalità e dalla povertà è l’approdo o la ripresa di un’attività lavorativa che dia dignità sociale e sostentamento alla vita personale.

Per sostenere 1 mese di Borsa Lavoro € 500,00
Per sostenere 3 mesi di Borsa Lavoro € 1.500,00
Per sostenere 6 mesi di Borsa Lavoro € 3.000,00

 

APPELLO per apertura BORSA LAVORO
La Fondazione propone quindi di sostenere l'attivazione di Borse Lavoro ed interpella la sensibilità 
e la disponibilità di cooperative sociali ed aziende a collaborare a tale proposta.

 



7
Proposta : 

PERCORSO EDUCATIVO NELLE SCUOLE

La Fondazione propone agli insegnanti ed alunni delle Scuole Superiori, uno o più incontri di riflessione sul tema delle nuove povertà, in particolare, della tratta e della prostituzione.
Si intende concordare, di volta in volta, con gl’insegnanti, impostazione, tempi e modalità del percorso da proporre.

 

LA PROPOSTA

Da 3 a più incontri/lezioni

IL TEMA

- Nuove povertà

- Tratta e prostituzione

IL PERCORSO

- Video introduttivo
- Presentazione del tema
- Elaborato
- Confronto aperto

LA DURATA

1 ora di lezione per incontro

IL COSTO

Per questa proposta si richiede solo un rimborso delle spese di viaggio, del materiale usato 
ed una erogazione liberale per le attività della Fondazione.

 



8 Proposta : 

PERCORSO EDUCATIVO NEI GRUPPI GIOVANILI

La Fondazione propone ai gruppi giovanili uno o più incontri di riflessione sul tema delle nuove povertà, in particolare, della tratta e della prostituzione.
Si intende concordare, di volta in volta, con gli educatori impostazione, tempi e modalità del percorso da proporre.

 

LA PROPOSTA

Un incontro serale

IL TEMA

- Nuove povertà
- Tratta e prostituzione

IL PERCORSO

- Video introduttivo o altro
- Presentazione del tema
- Dibattito

IL COSTO

Per questa proposta si richiede solo una erogazione 
liberale per le attività della Fondazione.

 



9 Proposta : 
STAGE PER STUDENTI e 
GIOVANI MAGGIORENNI
La Fondazione propone a studenti e giovani comunque maggiorenni, uno stage ci esperienza diretta con "i poveri " incontrati ed accolti.
"A casa con loro" : piccola ma significativa esperienza di vicinanza, condivisione, per un tratto di cammino insieme ed un reciproco arricchimento.

 

LA PROPOSTA

Un periodo di condivisione diretta nella casa Famiglia GE

IL TEMA

" A casa con i poveri "

IL PERCORSO

- Contatto iniziale con i Responsabili della Fondazione

- Partecipazione ad alcuni momenti significativi di conoscenza  

  anche delle persone accolte.

- Esperienza in strada con l’Unità di Strada " Libera "

- Periodo di condivisione diretta della vita quotidiana nella Casa

  Famiglia GE (salvo gli impegni di lavoro e/o di scuola personali)

- Rielaborazione dell’esperienza vissuta con i Responsabili della

  Fondazione

- Invito al volontariato

LA DURATA

Da concordare

 



10
Proposta : 

INCONTRO PER ADULTI

La Fondazione propone agli adulti l'opportunità di porsi alcune domande specialmente sul problema della tratta e della prostituzione e soprattutto sulla figura del " cliente ".
Non può non impressionare che in Italia vi siano 10 milioni di clienti che vanno a prostitute.
Fermarsi a riflettere e confrontarsi forse va la pena!

 

LA PROPOSTA

Un incontro serale

IL TEMA

- Tratta e prostituzione

- Il cliente

IL PERCORSO

- Breve introduzione su tratta e prostituzione

- Riflessione più approfondita sul cliente :

  Perché tanti italiani vanno a prostitute ?

  Chi sono ?

  Cosa cercano ?

  Perché i clienti sembrano ricercare soprattutto di avere rapporti

  con " le minorenni " ?

  Cosa rischiano ?

  Il cliente che và a prostitute và punito ? …

LA DURATA

1 h. – 1,30 h.m.

IL COSTO

Per questa proposta si richiede solo una erogazione liberale per le attività della Fondazione.

 



11 Proposta : 

INCONTRO DI TESTIMONIANZA

La Fondazione si rende disponibile per Parrocchie, Enti, Associazioni, Gruppi … per un incontro di testimonianza su quello che cerchiamo di vivere e su chi cerchiamo di servire.
Può essere un breve spazio al termine di una S. Messa, un Ritiro, in un incontro aperto, durante un Campo Scuola, in occasioni particolari di sensibilizzazione al volontariato …

 

LA PROPOSTA

Un incontro

IL TEMA

" Chi abbiamo incontrato e chi cerchiamo di servire" 

IL PERCORSO

- Presentazione della Fondazione

- Testimonianza

- Interventi

LA DURATA

1 h. – 1,30 h.m.

 



12 Proposta

RACCOLTA DI GENERI ALIMENTARI
e OCCORRENTE 
PER BAMBINI 0-3 ANNI  

La Fondazione propone a singole persone, gruppi, comunità, market … di contribuire alla raccolta di generi alimentari di prima necessità.
Molto utili sono latte, pannolini, pappe … per bambini da 0 a 3 anni. E quanto non serve a noi lo condividiamo con altre Associazioni e realtà

 

LA PROPOSTA Raccolta di generi alimentari a lunga conservazione
da far pervenire alla Casa Famiglia GE
I DESTINATARI Serviranno per le persone :
- veramente bisognose che incontriamo in strada
- accolte nella Casa Famiglia GE

- in semi-autonomia o che faticano nell’autonomia
PERIODICITA’ 1 volta al mese o anche periodicamente, secondo la disponibilità di ciascuno

 

 

 

 

 

.